L'addio







Poche parole, fredde,
ed implose l’addio.
Un boato risuonò
nella campagna silente
e brandelli di noi,
come cenere lavica piovvero,
sui campi rossi di papaveri in amore.



La valle dei colori




T’immagino assorto
rimirare la valle vestita d’aurora 
che seducente attende l’alba
per denudarsi ancora.

(Dedicata all'amico Pino Ruscitti)