Come i girasoli all'imbrunire




Ti presta il tempo la vita
ma quando vuole lo riprende.  

Solo a volte lo fa gentilmente 
e ti lascia lì, a giacere per un po'
come i girasoli all'imbrunire.



10 commenti:

Vito Vignera da Catania ha detto...

Bella poesia,frasi che rispecchiano la pura e semplice realtà,tutto ci viene dato e tutto ci verrà tolto.Grazie Sira.

Anonimo ha detto...

Sir Morris
Molto suggestiva e vera!
il 22/12/2013 alle 09:48

ancientdreams
purtroppo, al risveglio del sole, molti dei girasoli che si erano assopiti non lo rivedranno più.
il 22/12/2013 alle 16:10

gpaolocci
incantevole epilogo bravissima
il 23/12/2013 alle 17:32

GaudenzioI
condivido questo tuo sentire e vedere...ciao, sei brava/o
il 28/12/2013 alle 01:23

sira
Grazie mille a tutti voi! Sira
il 28/12/2013 alle 01:59

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Alessandro ha detto...

La vita nelle sue incostanze, nella crudeltà, nel tradimento. Quasi come un predatore che si diverte a giocare con le nostre esistenze.

Anonimo ha detto...

Mi piacciono molto le poesie brevi, a dire il vero le più difficili, riescono a fulminarti ,colpirti lasciandoti a sentire tutto o niente, in questo caso dire tutto, il rancore per la vita che ha una fine a volte dolce a volte amara,
per quanta riguarda i versi avrei solo un consiglio :

Ti presta il tempo la vita,
ma quando crede
lo riprende brutalmente.
Solo a volte
ti lascia lì,
a giacere per un po’,
come i girasoli all'imbrunire.



Ciao

Anonimo ha detto...

Ciao Sira, complimenti, mi piace proprio questa tua breve poesia:
intanto è molto intenso il primo verso e molto bella anche l'immagine del tempo che a volte è gentile perché non infierisce su di noi, fiori già privati verso sera della luce che cerchiamo, insomma verso la fine della vita o anche solo di un momento felice; inoltre apprezzo il modo di impaginare i versi, centrandoli, e se guardi bene si riesce a visualizzare una clessidra che ci rimanda al tempo e ai suoi brevi "prestiti".

Toglierei solo la virgola prima di e ti lascia, e anch'io ti suggerirei di evitare la rima, magari puoi scrivere :"
...solo a volte
è gentile
e ti lascia lì...

Bella poesia intensa e corale ( mi piacciono le poesie che riguardano tutti...). A presto!

Refusi ha detto...

Ciao Sira, bella sintetica e decisa. Concordo anch'io sul fatto che quel "gentilmente" sia un po'.. dolciastro e stoni un po' nel contesto ma onestamente non lo toglierei se non per sostituirlo con qualche cosa di più appropriato magari un po' più "malinconico" (anche se non sono in grado di dare suggerimenti) e che si inserisca meglio nel contesto, che si adatti meglio alla chiusa stupenda

a giacere un po'
come girasoli all'imbrunire.

Brava

Marisol158 e Antonella G ha detto...

Molto bella, complimenti (Marisol58)

Bella metafora, Letta con vero piacere (Antonella G)

Rosanna ha detto...

«La vita... che ti sfiora... ti fa vedere la luce accecante del sole per poi piegarti come un girasole all'imbrunire. Una bella metafora, poesia breve ed incisiva.»
Rosanna Peruzzi (27/01/2017)

sinoe ha detto...

Inviato 8 ore fa · Segnala messaggio
@sira bentrovata. Mi sento a mio agio nel tuo universo simbolico.
Leggendo questo componimento ho sentito la mancanza di una ricerca musicale che accompagnasse il senso della lirica. Una filastrocca tenue, non infantile. Lo sento necessario soprattutto per gli ultimi tre versi.
Comunque mi piace.
A presto.